Nonostante i segnali di ripresa mercoledì dopo l'aumento dei tassi della Fed, Ethereum (ETH), insieme a Bitcoin (BTC) e altre criptovalute, giovedì sono scesi nel classico stile "compra le voci, vendi le notizie", continuando una serie di sconfitte che ha ha eclissato l'intero mercato delle criptovalute a partire da fine marzo.

Al momento in cui scrivo, ETH è scambiato a $ 2556, il 47% al di sotto del suo massimo storico. Bitcoin è sceso a $ 34, in calo del 644% da ATH, anche se i trader faticano a trovare il prossimo punto di svolta. Tuttavia, nonostante il prezzo ignori i livelli di supporto chiave, gli esperti hanno identificato vari indicatori nella catena che potrebbero essere decisivi per le variazioni di prezzo.

Le transazioni ETH sono alle stelle

Sabato Santiment lo riferisce Ethereum ha registrato la maggior parte delle transazioni poiché i prezzi sono scesi verso la fine della settimana. Secondo loro, questo è successo per la prima volta in più di tre anni.

“Ci sono state circa 3,4 volte più transazioni sulla rete Ethereum, mentre le monete erano in perdita rispetto al profitto di venerdì. Questo è stato il giorno più alto in termini di tasso di capitolazione ETH dal 18 novembre 2018 o 3,5 anni fa", ha twittato la società di analisi.

Venerdì, l'azienda ha anche scritto: "Ieri c'erano 1,17 milioni di indirizzi attivi univoci nella rete Bitcoin che effettuavano transazioni, l'utilità più alta dal 2 dicembre 2021".

Considerando altri fattori come le transazioni ETH alle stelle dovute alle zecche NFT, l'impennata delle transazioni su entrambe le reti, soprattutto durante i trend ribassisti, è principalmente dovuta alle aziende che raccolgono più monete.

Mentre le monete o le stablecoin inviate agli scambi sono sempre state associate a una vendita, nella maggior parte dei casi durante un calo, come quello attuale, può significare che le organizzazioni vogliono caricare i bagagli.

Le balene di BTC ed ETH stanno acquistando attivamente

Negli ultimi tre mesi circa, le balene di BTC ed ETH acquistato attivamente, ricostituendo il suo tesoro ad ogni caduta significativa, ha riferito ZyCrypto. È interessante notare che il numero di piccole balene nate è aumentato in modo significativo dallo scorso giugno, con il numero di hodler che mantiene anche una direzione nord.

Le recenti liquidazioni, oltre a quelle di giovedì, hanno anche preceduto le forti corse al rialzo. La liquidazione è potenzialmente vista come un "mercato ombra" per gli acquirenti che vogliono sfruttare l'opportunità di acquistare un asset crittografico a un prezzo scontato.

Tecnicamente, se Ethereum perde il suo attuale "supporto minore", il prezzo punterà al supporto di $ 2400. Se scende ulteriormente, potrebbe scendere al minimo di gennaio di $ 2200. D'altra parte, Bitcoin potrebbe scendere a $ 31 prima di raggiungere un minimo di giugno di $ 000, una zona di flessione tanto desiderata.

ru Русский